universitÓ  degli studi di bologna

    

La Medicina dello Sport in Italia


    La medicina della sport in Italia ha una grande tradizione.
    Cio' e' dovuto al fatto che in Italia (unica nazione al mondo)
    esiste una legge dello stato volta a tutelare la salute dell'atleta
    attraverso un controllo periodico (una volta all'anno in media)
    dell'atleta (visita di idoneita' sportiva agonostica).
    

    Il medico che effettua tali controlli deve essere specializzato
    in Medicina dello Sport e affiliato alla FMSI
    ( Federazione Medico Sportiva Italiana )
    

    Il corso di studi e' di 5 anni a tempo pieno e i campi di studio
    sono rivolti in modo particolare alla fisiologia e alla biochimica,
    alla cardiologia, alla traumatologia alle tecniche di allenamento
    e da qualche anno anche all'informatica in ambito medico.
    

    L' Istituto di Medicina dello Sport di Bologna effettua circa
    5000 visite di idoneita' ogni anno e, cosa di grandissimo valore
    epidemiologico, dispone di un complesso sistema informatico
    appositamente studiato per gestire questa mole enorme di informazioni.
    

    Il sistema permette di lavorare in rete e di valutare statisticamente
    qualsiasi parametro immesso nel corso della visita.
    

    Il medico specialista durante la visita effettua le seguenti operazioni: